I Gruppi AMA

GRUPPIdi Auto Mutuo Aiuto sono formati da persone e/o famiglie alla pari che si trovano assieme per raggiungere determinati scopi attraverso il reciproco sostegno emotivo.

Le PERSONEsono unite da un disagio comune. Si impegnao per il proprio e l’altrui cambiamento promuovendo le reciproche potenzialità positive mediante il coinvolgimento personale e con la condivisione delle esperienze vissute.

La PARTECIPAZIONEè regolata dalla disponibilità di ciascuno a portare le proprie storie di vita, la propria soggettività, in un clima di ascolto e comunicazione che punta alla responsabilità personale dei singoli.


Ambiti e gruppi attivi:

  • Area distacchi ed altri addiiElaborazione del lutto, Separazione, La vita dopo i 50
  • Area della sofferenza psichicaDepressione e ansia, Dipendenza affettiva, Donne vittime di violenza
    La depressione ed i disturbi d’ansia sono le sofferenze psichiche più diffuse. Le persone che ne soffrono non riescono a vivere la propria vita in modo pieno e soddisfacente. Essi possono causare uno sconvolgimento della propria esistenza, costringere a lasciare il lavoro, lo studio e limitare la propria autonomia. C’è infine grande difficoltà a sottoporsi ad un trattamento per la cattiva informazione esistente e la vergogna che ancora circonda tali disturbi.
    I gruppi di AUTO MUTUO AIUTO sono una risorsa utile a migliorare la salute e la qualità della vita delle persone che ne soffrono ponendosi non in alternativa alle cure psichiatriche tradizionali ma come uno dei nodi della rete di sostegno sociale.
  • Disturbi alimentariDal bruco alla farfalla
  • Sostegno alla genitorialitàGenitori con figli adolescenti
  • Sostegno a coloro che aiutano:
    • A) SOSTEGNO AI FAMILIARI CHE ASSISTONO GLI AMMALATI DI ALZHEIMER:
      L’Alzheimer è una patologia che oltre a distruggere l’identità della persona malata, destabilizza e disorienta i famigliari, genera ansia, angoscia e un profondo senso di impotenza. Attorno all afamiglia si crea spesso un vuoto e un grande isolamento.
      I gruppi di AUTO MUTUO AIUTO sostengono e accompagnano i famigliari nel percorso di cura, anche fornendo informazioni e strategie da adottare per far fronte alle difficoltà e ai problemi che si presentano quotidianamente.
    • B) SOSTEGNO AI FAMILIARI CHE ASSISTONO IN CASA UN FAMILIARE NON AUTOSUFFICIENTE:
      E’ una condizione che non scegli, a volte ti capita all’improvviso e può sconvolgerti l’esistenza. Qualsiasi malattia cronica, degenerativa, un evento traumatico invalidante, etc.. coinvolgono non soltanto la persona che ne è colpita ma, in modo totale, anche tutti coloro che sono in relazione con essa. Molto spesso però ad un solo fanigliare viene richiesto di occuparsi della cura della persona malata e non autosufficiente.
      Poter curare un malato al proprio domicilio comporta necessariamente un aumento di carico e di responsabilità che gravano sulla persona, la quale può sentirsi impreparata e spaventata ad assumere tale ruolo di caregiver (persona che cura).
      Il ripristino di relazioni significative aiuta a migliorare le comunicazione e a ripristinare le relazioni nella propria rete sociale.
    • C) SOSTEGNO AI GENITORI O FAMILIARI DI PERSONE DISABILI
  • Malattie ad alto impatto emotivo
    A tale area fanno riferimento sia malattie con carattere di cronicità sia quelle che prevedono la possibilità di guarigione.
    Malattie come il diabete, l’insufficienza renale, la psoriasi, i tumori femminili rappresentano dal punto di vista psicologico un evento fortemente traumatico.
    Entrambe richiedono un atteggiamento di speranza ed una partecipazione attiva del paziente per favorire sia processi di guarigione sia il miglioramento della qualità della vita.
    La partecipazione ai gruppi di auto mutuo aiuto può essere una buona integrazione ai trattamenti medici.

Alzheimer e demenza senile

L’Alzheimer è una patologia che oltre a distruggere l’identità della persona malata, destabilizza e disorienta i famigliari, genera ansia, angoscia… […]

Leggi di più…

Sostegno a coloro che assistono in casa un familiare non autosufficiente

Insieme per rivedere la luce E’ una condizione che non scegli, a volte ti capita all’improvviso e può sconvolgerti l’esistenza…. […]

Leggi di più…

Per genitori o familiari di persone disabili

Per genitori o familiari di persone disabiliLa disabilità di una persona condiziona interamente il suo nucleo familiare: inevitabilmente le energie e… […]

Leggi di più…

Disturbi alimentari – Dal bruco alla farfalla

Per persone in sovrappeso ed obese. Le storie di vita delle persone con problemi di sovrappeso ed obesità evidenziano molti… […]

Leggi di più…

Dipendenza affettiva – Donne che amano troppo

L’amore, nelle sue diverse forme, è un bisogno profondo di ognuno di noi.Quando però la relazione con un’altra persona diventa… […]

Leggi di più…

Depressione e ansia – I colori della vita

La depressione ed i disturbi d’ansia sono le sofferenze psichiche più diffuse. Le persone che ne soffrono non riescono a… […]

Leggi di più…

Donne vittime di violenza – Donne in rinascita

Gruppo: “Donne in rinascita” QUANDO: due volte al meseDOVE: presso la sede AMA, via Lequio 36 a Pinerolo.Per informazioni contattare la… […]

Leggi di più…

Elaborazione del lutto – L’alba… ecco la luce

Perdere una persona cara è una delle esperienze più dolorose che ci si trova ad affrontare nella vita.Dopo un breve… […]

Leggi di più…

Separiamoci con amore

Amatevi vicendevolmente, ma il vostro amore non sia una prigione: lasciate piuttosto un mare ondoso tra le due sponde delle… […]

Leggi di più…

La vita dopo i 50 – Morbide transizioni

Il gruppo di Auto Mutuo Aiuto si rivolge a donne che stanno affrontando la menopausa per aiutarle a vivere questo… […]

Leggi di più…

Genitori con figli adolescenti

Aiuto, mio figlio è adolesecente! L’adolescenza si caratterizza come un periodo di grandicambiamenti: psico, fisico ed emotivi che spesso colgono… […]

Leggi di più…